CONTESA SULLE ACQUE DEL NILO, 4 NAZIONI CONTRO EGITTO E SUDAN

Quattro nazioni, Rwanda, Ethiopia, Uganda e Tanzania hanno siglato oggi un nuovo trattato, sostenuto anche dal Kenya, ma nettamente avversato da Egitto e Sudan. Questi stati infatti vorrebbero realizzare progetti di irrigazione e di produzione energetica, senza che l’Egitto possa esercitare il diritto di veto concessogli dal trattato firmato con la Gran Bretagna nel 1929, in piena era coloniale.

Il nuovo accordo, il Nile Basin Cooperative Framework, dovrebbe rimpiazzare quello del 1959 fra Egitto e Sudan che concede ai due paesi il controllo di oltre il 90% del flusso idrico del fiume.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>