La polizia indonesiana abbatte una casa che ospitava una Chiesa domestica

E’ stata demolita dalla polizia una casa che ospitava una chiesa domestica e 10 persone sono state fermate, interrogate e rilasciate. Il fatto è avvenuto in Indonesia, a Bogor, Giava occidentale.

A quanto riferisce Compass Direct News (CDN), il 19 luglio agenti di polizia si sono presentati alla Narogong Pentecostal Church, costruita nel villaggio di Limusnunggal, sub-distretti di Cileungsi. Ci sono stati scontri e alla fine l’edificio è stato abbattuto e 10 persone arrestate.

"I residenti – ha raccontato Junaedi Syamsudin – anche non cristiani, avevano accettato la presenza della chiesa, ma dal 2008 un gruppo detto Forum of the Muslim Brotherhood di Limusnanggal si è dato da fare per ottenerne l’eliminazione. Tre mesi fa sono andati agli uffici di Cileungsi per contestare la presenza della chiesa e il reggente ha promesso di demolirla".

Secondo il capo delle operazioni di polizia di Bogor, Eddy Hidayat, la casa "non aveva il permesso di uso", ma il coordinatore della costruzione per Chiesa pentecostale, Hotlan P. Silaen ha sostenuto che la polizia non è stata neutrale. "Gli scontri con i cittadini – aggiunge – avrebbero potuto essere evitati se la polizia fosse stata neutrale e non fosse stata spinta in una situazione che ha causato danni fisici".

Ora, il reverendo Rekson Sitorus ha annunciato che la Chiesa intraprenderà "azioni legali" contro i responsabili della demoliziaione, compresa l’amministrazione di Bogor.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>