Osama Bin Laden vive indisturbato

Osama Bin Laden vive indisturbato nel nord-ovest del Pakistan, non lontano dal suo vice Ayman al-Zawahiri. Lo ha detto alla Cnn una fonte della Nato. Lo sceicco saudita ricercato per gli attentati dell’11 settembre è protetto dalla popolazione locale e da «alcuni membri dei servizi segreti pakistani».

Osam bin Laden vive in una casa abbastanza confortevole, ma non insieme al medico egiziano che è il suo vice: «Nessuno in al Qaeda vive in una grotta», ha spiegato la fonte, che non ha voluto essere citato. Il funzionario Nato ha anche confermato la tesi statunitense che «il Mullah Omar, il leader dei talebani, si è spostato tra le città di Quetta e Karachi negli ultimi mesi» Osama Bin Laden e il suo vice, Ayman al-Zawahiri si nascondono attualmente in due case vicine, ma non insieme, nel nord-ovest del Pakistan.

La leadership di Al Qaida si nasconde dunque in relativa comodità, protetta dagli abitanti locali e da alcuni membri dei servizi segreti pachistani. La regione in cui si sarebbe mosso Bin Laden in questi ultimi anni è quella compresa tra il confine cinese e la Kurram Valley, vicino alla città afgana di Tora Bora, roccaforte dei talebani durante l’invasione Usa del 2001. La fonte anonima della Nato ha confermato anche che il leader dei talebani, il Mullah Omar si è trasferito più volte negli ultimi mesi fra le città di Quetta e Karachi, in Pakistan

Il premier pachistano, Rehman Malik ha dichiarato oggi che informazioni analoghe a questa diffuse in passato in merito al luogo in cui si rifugiano Bin Laden ed il Mullah Omar si sono rivelate false. Malik ha negato che i due uomini si trovino in territorio pachistano ed ha dichiarato che ogni informazione che veda in direzione diversa da questa dovrebbe essere comunicata alle autorità pachistane in modo da consentire loro di adottare «azioni immediate», riferisce la stessa Cnn.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>