Attentato in Iraq, decine di vittime

BAGDAD – Sono almeno 42 le vittime di un doppio attentato compiuto venerdì pomeriggio a Khalis, presso Baquba, a nord di Bagdad. I feriti sono 66, ha reso noto il capitano Ghalib al-Karkhi, portavoce della polizia della provincia di Diyala. Un altro ufficiale di polizia ha raccontato che nei pressi di un mercato nel giorno della preghiera islamica è prima esplosa un’autobomba e poi c’è stato un kamikaze che si è fatto saltare in aria tra i soccorritori. L’attentato è stato compiuto poche ore prima della diffusione dei risultati preliminari delle elezioni parlamentari dello scorso 7 marzo.

ELEZIONI: VINCE ALLAWI – La Commissione elettorale irachena ha in seguito annunciato che Iraqiya, la lista guidata dall’ex premier iracheno Iyyad Allawi, ha vinto le elezioni. Sommando i seggi ottenuti provincia per provincia emerge che la lista di Allawi ha ottenuto 91 seggi contro gli 89 di quella del premier uscente Nuri al-Maliki. All’Alleanza nazionale sciita vanno 70 seggi, mentre l’Alleanza del Kurditan ne ha ottenuti 43. I risultati devono essere comunque convalidati dalla Corte suprema. Infatti al-Maliki ha affermato di considerare i risultati solo come «preliminari».

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>